CENTRI DI ECCELLENZA INTERNAZIONALI

 

Dai primi anni '90 l'IZSAM esporta know-how nel campo della Ricerca, della Formazione, dell'Analisi del Rischio, della Sicurezza Alimentare, del Benessere Animale, dell'organizzazione, implementazione e gestione di Banche Dati anagrafiche degli animali. Il livello qualitativo raggiunto ha imposto l'Istituto quale interlocutore credibile e affidabile prima ancora che consulente e sostenitore dei Servizi veterinari di buona parte del mondo, conquistando un ruolo di riferimento per i Paesi dell'area balcanica e del bacino del Mediterraneo.


Nel corso degli anni le più importanti organizzazioni internazionali che operano nell'ambito della Sanitá Pubblica Veterinaria, quali l'Organizzazione Mondiale della Sanità Animale (WOAH), la Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite (FAO), l'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO), nonché l'Unione Europea, hanno attribuito all'Istituto il ruolo di Centro di Collaborazione e Laboratorio di Referenza in specifici ambiti di attivitá. Attraverso queste investiture l'Ente, sul piano internazionale, eroga formazione, fornisce consulenza e supporto tecnico, si occupa della normazione di tecniche diagnostiche, di strategie per il controllo delle malattie e di regole sanitarie per il commercio degli animali e dei loro prodotti.

 

Affinché il trasferimento di conoscenze e competenze diventasse uno degli obiettivi più importanti dell'attività dell'Istituto, nel 2004 è stato costituito il Centro Internazionale per la Formazione e l'Informazione Veterinaria (CIFIV) attraverso il quale i Paesi membri delle Organizzazioni mondiali che all'Istituto fanno riferimento, uniformano le procedure di controllo agli standard internazionali.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
© IZSAM Novembre 2023
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

A Teramo dall'Arabia Saudita

Dopo la sessione di novembre 2023, altri tre delegati dell’Arabia Saudita hanno trascorso un periodo di formazione in Istituto nell’ambito di un progetto di gemellaggio WOAH sull’Epidemiologia e l’Analisi del Rischio.

 

Che viaggio fa il virus West Nile?

Una ricerca scientifica condotta dall’IZS di Teramo, in collaborazione con l’Università di Trento, la Fondazione Edmund Mach e l’Istituto Pasteur di Dakar, ricostruisce la strada anche a doppio senso di marcia del virus che può infettare l’uomo.

 

Care4Dairy: presentate le Linee Guida Europee per il Benessere Animale del bovino da latte

Alla 116a edizione della Fieragricola 2024 di Verona, esperti dell’IZS di Teramo hanno presentato agli allevatori italiani i principali contenuti delle linee guida prodotte dal progetto Care4Dairy.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670