Osservatorio Epidemiologico Veterinario della Regione Abruzzo (OEVRA)

 

Con il Decreto del Presidente della Regione Abruzzo n. 43/2015, del 2 aprile 2015, è stato attivato presso l’IZSAM l’Osservatorio Epidemiologico Veterinario della Regione Abruzzo (OEVRA), che fornisce supporto tecnico-scientifico ai competenti Servizi del Dipartimento per la Salute e il Welfare della Regione Abruzzo in tema di sanità animale, sicurezza alimentare e ambiente. Tale supporto è indispensabile per garantire il corretto svolgimento dei compiti di indirizzo e programmazione degli interventi, per la gestione e il governo dell’attività veterinaria da parte dei Servizi della Regione Abruzzo.

  

In particolare i compiti dell’OEVRA sono:

 

  • analizzare costantemente i dati sanitari prodotti dalle attività dei Servizi delle ASL regionali, producendo relazioni sulla distribuzione spazio-temporale di eventi sanitari;
  • elaborare e interpretare i dati relativi alle attività analitiche dei laboratori nell’ambito dei controlli ufficiali degli alimenti, producendo statistiche utili a una migliore programmazione dell’attività di controllo;
  • redigere relazioni sulla valutazione del rischio finalizzate al miglioramento dello stato sanitario delle popolazioni animali, sulla salubrità degli alimenti di origine animale e dell’ambiente, a tutela della salute umana;
  • monitorare i risultati dell’andamento dei piani di sorveglianza in sanità animale, fornendo il necessario supporto alla verifica del raggiungimento dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) e alla redazione delle relazioni finali;
  • offrire consulenza tecnico-scientifica per la stesura dei piani di controllo e per la gestione delle attività veterinarie nel corso delle emergenze sanitarie e non;
  • collaborare offrendo supporto logistico in caso di emergenze di sanità pubblica veterinaria.

 

Responsabile: Paolo Calistri - p.calistri@izs.it

 
 
 
© IZSAM Marzo 2020
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

A Teramo dall'Arabia Saudita

Dopo la sessione di novembre 2023, altri tre delegati dell’Arabia Saudita hanno trascorso un periodo di formazione in Istituto nell’ambito di un progetto di gemellaggio WOAH sull’Epidemiologia e l’Analisi del Rischio.

 

Che viaggio fa il virus West Nile?

Una ricerca scientifica condotta dall’IZS di Teramo, in collaborazione con l’Università di Trento, la Fondazione Edmund Mach e l’Istituto Pasteur di Dakar, ricostruisce la strada anche a doppio senso di marcia del virus che può infettare l’uomo.

 

Care4Dairy: presentate le Linee Guida Europee per il Benessere Animale del bovino da latte

Alla 116a edizione della Fieragricola 2024 di Verona, esperti dell’IZS di Teramo hanno presentato agli allevatori italiani i principali contenuti delle linee guida prodotte dal progetto Care4Dairy.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670