L’Istituto a Penn Vet per il benessere animale

 

Su invito dell’Università della Pennsylvania il dott. Paolo Dalla Villa, responsabile del Laboratorio Relazione Uomo-Animale e Benessere Animale dell’IZSAM, ha contribuito ai lavori di un seminario sul benessere animale, tenutosi il 2 novembre presso il campus universitario della Facoltà di Medicina Veterinaria (Penn Vet), con una lezione sulle “Politiche comunitarie e nazionali per il benessere degli animali”.

 

Fondata nel 1884, Penn Vet è l’unica Facoltà di Medicina Veterinaria statunitense associata alla scuola di medicina umana dello steso ateneo e, da sempre, partner strategico di uno dei centri mondiali per la ricerca e la formazione biomedica più prestigiosi. Penn Vet è sede del Matthew J. Ryan Veterinary Hospital, uno dei maggiori ospedali didattici veterinari degli Stati Uniti, con più di 30.000 casi clinici all’anno, di cui svariate migliaia affrontati in condizioni di emergenza.

 

Il dott. Dalla Villa è stato invitato a visitare anche il campus del New Bolton Center, polo didattico universitario ad alta tecnologia nelle produzioni zootecniche e nella medicina sportiva equina, in grado di fornire consulenza e assistenza veterinaria a una rete di 37.000 aziende agricole sull’intero territorio nazionale.

Nell’ambito di tale iniziativa il dott. Thomas Parsons, professore associato in medicina delle produzioni suinicole e direttore del New Bolton Centre, ha tenuto un’interessante lezione sul benessere animale negli USA e sulle implicazioni per il commercio internazionale: un tema particolarmente sentito su entrambe le sponde dell’Atlantico in concomitanza della negoziazione tra l’Unione Europea e gli Stati Uniti del “Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti” (TTIP), un accordo commerciale di portata epocale in materia di controlli e regole su salute, ambiente, agricoltura e alimentazione.

 

L’evento, aperto al pubblico e inserito nel percorso didattico degli studenti della Facoltà di Medicina Veterinaria, è stato patrocinato da PI-Philly, un’associazione di liberi professionisti italiani impegnati a promuovere le competenze nazionali nei settori ricerca, commercio, arte e letteratura attraverso un network di collaborazione internazionale.

Nell’occasione il dott. Carlo Siracusa, professore associato in clinica comportamentale degli animali domestici, ha espresso il desiderio di poter proseguire e rafforzare il programma di collaborazione tra Penn Vet e IZSAM, inaugurato la scorsa estate con un viaggio-studio degli studenti di Penn Vet arrivati a Teramo per approfondire conoscenze sul benessere degli animali e promuovere oltreoceano la condivisione dei valori etici e dei principi tecnico-normativi che ne regolano detenzione, allevamento, trasporto e macellazione, a livello europeo e internazionale.

 

 

4 novembre 2015 (MG)

 
 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Dall’Iraq a Teramo per la brucellosi

Il Governo USA ha finanziato tre mesi di formazione in IZSAM alla dott.ssa Ruqaya Mustafa Ali del CVL di Baghdad per migliorare le strategie irachene di controllo di questa importante malattia batterica - trasmissibile all’uomo - che colpisce bovini, bufali, pecore, capre, suini, cani e animali selvatici.

 

Pubblicato il bando del X Premio Speciale IZSAM G. Caporale

La decima edizione del Premio per un filmato sulla relazione uomo-animale, nell’ambito del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo” è indirizzato agli studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado e delle Università.

 

Collaborazione con l'Università di Glasgow sulla Bluetongue

Il Centre for Virus Research dell’Università scozzese e l’IZSAM hanno sottoscritto un accordo quinquennale di collaborazione scientifica che ha portato a Teramo, per tre mesi, il veterinario patologo dott.ssa Vanessa Herder.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670