Influenza aviaria H5N8 in Lombardia

 

Il 21 luglio 2017 il Ministero della Salute ha comunicato con  Documento in formato Adobe Acrobatnota DGSAF(29 KB) la positività al virus influenzale tipo A sottotipo H5N8 in Lombardia in provincia di Mantova. La positività è stata confermata dal Centro di Referenza Nazionale per l’Influenza Aviaria e la Malattia di Newcastle (CRN) dell’IZSVe il 20 luglio in un allevamento di tacchini da carne e in un allevamento rurale nei comuni di Roncoferraro e CastelGoffredo rispettivamente, il 21 luglio in un allevamento di ovaiole a Castiglione delle Stiviere (figura 1).

 

In attesa dei risultati della tipizzazione virale, sono state applicate le misure di restrizione quali l’istituzione delle zone di protezione e sorveglianza. Dalle prime informazioni ricevute sulla base delle indagini epidemiologiche, nell’allevamento di tacchini da carne è risultato un aumento della mortalità in uno dei capannoni, mentre l’allevamento di ovaiole era già indicato sospetto nei giorni precedenti.

 

Ulteriori informazioni sui focolai e sulla caratterizzazione del virus sono disponibili sul sito del CRN e saranno inoltre pubblicate sul sito del Benv nella sezione News nei prossimi giorni.

 
 
Figura 1. Focolai H5N8 in provincia di Mantova notificati in SIMAN

Figura 1. Focolai H5N8 in provincia di Mantova notificati in SIMAN

 
 
 
© IZSAM Luglio 2017
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

A Teramo il CVO della Tunisia

Il Direttore dei Servizi Veterinari del Ministero dell’Agricoltura, delle Risorse idriche e della Pesca della Tunisia, Malek Zrelli, ha visitato l’Istituto nell’ambito di REMESA: la rete di cooperazione tra 15 Paesi del Mediterraneo sulla sanità animale.

 

CO2

L’IZSAM ha preso parte alla conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo, organizzata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. L’evento, tenutosi a Roma il 24 e 25 gennaio, ha fatto registrare circa 3.000 partecipanti.

 

Social media e gestione delle emergenze in Veneto

Paolo Dalla Villa dell’IZSAM ha partecipato al convegno che si è svolto il 23 gennaio a San Donà di Piave dove ha illustrato il Sistema Informativo IUVENE, quale strumento di gestione delle emergenze non epidemiche in Sanità Pubblica Veterinaria.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670