Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.)

 

Normativa

L'introduzione degli Uffici per le Relazioni con il Pubblico (URP) nell'ordinamento italiano si colloca nella più ampia cultura della trasparenza amministrativa e nella crescente attenzione verso la qualità dei servizi ed il rapporto istituzioni-cittadini.

 
Il decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29, all'art. 12 (ora art. 11 d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165), infatti, istituisce gli URP rispondendo alla duplice esigenza, espressa dalle precedenti leggi n. 241 e n. 142 del 1990, di garantire la trasparenza amministrativa e la qualità dei servizi, e di fornire uno strumento organizzativo adeguato alle esigenze di attuazione delle funzioni di comunicazione istituzionale e contatto con i cittadini.


Con la legge 7 giugno 2000, n. 150, in materia di comunicazione e informazione pubblica, portando a compimento l'evoluzione normativa avviata con le riforme degli anni '90, si individua nell'URP, la struttura dedicata alle attività di comunicazione.

 
 

Finalità

Le finalità degli U.R.P. sono:

  • garantire l'esercizio dei diritti di informazione, di accesso agli atti e di partecipazione (legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni); 
  • agevolare l'utilizzazione dei servizi offerti ai cittadini attraverso l'informazione sulle strutture e sui compiti dell'amministrazione;
  • attuare, mediante l'ascolto dei cittadini che ne facciano richiesta e la comunicazione interna, i processi di verifica sulla qualità e sul gradimento dei servizi;
  • garantire lo scambio di informazioni fra l'ufficio e le altre strutture operanti nell'amministrazione; 
  • promuovere la comunicazione interistituzionale, attraverso lo scambio e la collaborazione tra gli uffici per le relazioni con il pubblico delle altre amministrazioni.
 
 

Contatti

L'Ufficio Responsabile del Servizio è il Reparto Affari Generali, Archivio e protocollo e U.R.P. 

Dirigente Responsabile Dott.ssa Claudia Rasola.

 

L'Ufficio sarà aperto al pubblico dalle ore 09:00 alle ore 12:00 dei giorni lunedì, mercoledì e venerdì. Onde evitare disguidi e ritardi nel ricevimento degli interessati, è necessario prenotare preventivamente l'incontro chiamando il numero 0861.332335.

 

Istanze di accesso agli atti, segnalazioni, proposte e reclami potranno essere presentate in uno dei seguenti modi:

  • personalmente presso il Reparto Affari Generali, Archivio e protocollo e U.R.P.  negli orari di apertura
  • mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: protocollo@pec.izs.it
  • via fax al n. 0861.332251
  • per via postale con raccomandata a/r al seguente indirizzo:

              Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"  U.R.P.

              Via Campo Boario

              64100 TERAMO

 
 
 
 
© IZSAM Marzo 2018
 
 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670