FAO - Emergency Prevention System for Animal Health: dermatite nodulare contagiosa del bovino

 
FAO. 2017. EMPRES-Animal Health 360, No. 47. Rome
FAO. 2017. EMPRES-Animal Health 360, No. 47. Rome

In un ambiente in continua evoluzione e sotto la pressione dei cambiamenti climatici, degli spostamenti di persone e dei movimenti di merci e animali su lunghe distanze, la comparsa di nuove malattie animali emergenti, in aree precedentemente non coinvolte, non è più un evento eccezionale. In particolare, le malattie trasmesse da vettori rivestono una posizione rilevante nell’elenco di questi "nuovi arrivati". Le modalità di trasmissione (artropodi) di queste infezioni, infatti, riducono notevolmente le possibilità di intervento da parte delle autorità veterinarie nazionali.

La dermatite nodulare del bovino (LSD) è un tipico esempio di una malattia "esotica", entrata nell'Europa continentale per la prima volta nel 2015, si è diffusa nell'arco di meno di un anno, in molti paesi della penisola balcanica, determinando una vera e propria crisi regionale.

Alcune lezioni sono state apprese dall'incursione della LSD in Europa. Per questa ragione la FAO-Emergency Prevention System for Animal Health (EMPRES-AH) ha recentemente pubblicato un numero speciale del suo bollettino su tale malattia, riportando una serie di strumenti utili ad affrontare in modo “olistico” la malattia.

Il bollettino offre queste informazioni.

 

 

Malattia

  • Epidemiologia sulla LSD
  • Analisi diagnostiche
  • Conoscenze sulla vaccinazione.

 

 

Aspetti epidemiologici

  • Descrizione delle situazioni epidemiologiche, sorveglianze, misure di controllo adottate, eradicazione, vaccinazione di vari paesi come Grecia, Bulgaria, Repubblica jugoslava della Macedonia, Albania, Kosovo, Montenegro
  • L’approccio europeo sulla gestione della malattia
  • Misure di prevenzione adottate dall’autorità veterinaria austriaca.

 

 

Cooperazione

  • Interventi sulla cooperazione regionale ed internazionale
  • Discussione sulla cooperazione per il controllo delle malattie transfrontaliere
  • Valutazione dei vaccini contro la malattia della LSD: risultati preliminari
  • Epidemie della LSD in Europa: migliorare la cooperazione per il controllo delle malattie transfrontaliere degli animali
  • Sorveglianza e controllo della malattia: problematica che affronta tre continenti.

 

 

Notizie

  • La risposta della FAO alla minaccia della malattia della dermatite nodulare contagiosa del bovino nei paesi dei Balcani e del Caucaso.

 

 

Il documento può essere visualizzato al seguente indirizzo http://www.fao.org/3/a-i7982e.pdf

 

Referenze: FAO. 2017. EMPRES-Animal Health 360, No. 47. Rome.

 
 
 
© IZSAM Ottobre 2017
 
 
 
 
 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: comunicazione@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670