Leccia catturata nella zona di Montesilvano

 
Leccia
Leccia

Un pescatore dedito alla piccola pesca costiera nella zona di Montesilvano (PE) mostra una Leccia (Lichia amia - Linneo, 1758) di notevoli dimensioni, catturata con le reti da posta il 14 aprile 2008.

Nel tratto di mare compreso tra Pescara e Montesilvano sono state istallate delle barriere artificiali sommerse che da un lato impediscono allo strascico illegale di pescare entro le 3 miglia, dall'altro favoriscono il ripopolamento di specie che prediligono substrati duri, con soddisfazione dei pescatori locali che cominciano a segnalare catture di buona taglia anche di dentici e ombrine.

Le barriere artificiali, finanziate con i fondi comunitari SFOP-DOCUP 2000-2006, sono state istallate dalla Provincia di Pescara. Anche nella acque teramane sono stati effettuati interventi dello stesso tipo a Cologna, Martinsicuro e Pineto dalla Provincia di Teramo.

L'Istituto G. Caporale ha il compito di controllare l'efficacia delle strutture ai fini del ripopolamento attraverso una campagna di monitoraggio decennale realizzata con i pescatori locali della piccola pesca costiera.

 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Io e i miei amici animali, nella vita e nell'arte

L’Istituto ha collaborato al progetto “Io, noi e la natura” della Scuola dell’infanzia “Via Brigiotti” di San Nicolò a Tordino (TE) con un intervento incentrato sull’adozione di comportamenti consapevoli, sui diritti degli animali e sui doveri degli uomini nei loro confronti.

 

Visita delegazione Tunisia

Sei docenti di tre Università della Tunisia hanno visitato le strutture dell’Istituto nell’ambito di un progetto europeo dell’Università di Teramo, finalizzato a migliorare la qualità degli studi sull’alimentazione dell’Istruzione Superiore tunisina.

 

L’IZSAM in Libano per un Twinning dell’Unione Europea

Il 4 febbraio si è svolta a Beirut la prima riunione operativa del progetto di gemellaggio amministrativo dell’Unione Europea in Libano che vede coinvolto anche l’IZS dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale”.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670