Primi casi di WND in Europa e nel Bacino del Mediterraneo

 
Figura 1. Distribuzione geografica dei casi (probabili e confermati) di WND in Europa e nel Bacino del Mediterraneo

Il Laboratorio Veterinario Nazionale della Grecia (Athens Center of Veterinary Institutes, Virology Department) ha confermato in data 27 giugno 2014 il primo caso di West Nile Disease (WND) negli Equidi in Kentrihi Macedonia (Fig.1).

Il cavallo è risultato positivo alle IgM, classe anticorpale presente negli stadi iniziali d’infezione da virus della West Nile (WNV), in assenza di sintomatologia clinica.

L’informazione è stata trasmessa al World Organisation for Animal Health (OIE) in data 10 luglio 2014.

L’European Centre For Disease Prevention and Control (ecdc) ha riportato, dall'inizio della stagione epidemiologica 2014, sei casi umani notificati nella Repubblica Serba in Bosnia-Erzegovina, mentre al 10 luglio 2014 nessun caso umano di WND è sono stati segnalati nell'UE (Fig.1).

 
 
 

NATIONAL REFERENCE CENTRE FOR VETERINARY EPIDEMIOLOGY, PROGRAMMING AND INFORMATION AND RISK ANALYSIS (COVEPI)
Daniela Morelli

National Reference Centre for Risk Analysis
Armando Giovannini

Epidemiology
Paolo Calistri

Statistics and GIS
Annamaria Conte

EDITORIAL STAFF

e-mail benv@izs.it

fax +39 0861 332251

Cookie Policy

 

Coordination
Simona Iannetti
Francesca Dall'Acqua

Editorial board
Barbara Alessandrini, Annamaria Conte, Fabrizio De Massis, Armando Giovannini, Paolo Calistri, Federica Monaco, Giovanni Savini

Istructional designer
Alessandro De Luca

Web master
Sandro Santarelli

logo IZSAM