Prende il via il progetto FORESHELL per gli impianti di molluschicoltura

 

 

Sviluppo di strumenti tecnologici predittivi sanitario/meteo-ambientali per potenziare l’efficienza e la sostenibilità degli impianti di molluschicoltura”: questo il titolo del Progetto Pilota FORESHELL, che avrà una durata complessiva di nove mesi e, come obiettivo quello di sviluppare nuovi strumenti tecnologici utili a prevenire condizioni sanitarie e meteo-ambientali negli impianti di molluschicoltura.

 

Il coordinamento del Progetto – finanziato dal Fondo FEAMP 2014/20 Regione Abruzzo, Priorità 4 e il cui acronimo deriva da “forecasting”, previsione e “shell”, conchiglia, fa capo all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” (IZSAM), e, come partner, vede il CETEMPS (Centro di Eccellenza in Telerilevamento E Modellistica Previsionale di eventi Severi) e il CREA (Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l’analisi dell’economia agraria).

 

Un susseguirsi di attività piuttosto intense, quelle previste dal Progetto, in cui sarà predisposto un piano di campionamento per la determinazione della concentrazione di Escherichia Coli in campioni di mitili e di acqua marina e superficiale. Obiettivo è quello di indagare la correlazione tra elementi idrologici dei fiumi Vibrata e Salinello e fattori igienico/sanitario nei molluschi, elaborando delle soglie di allerta che verranno poi utilizzate per inviare segnali di preallarme direttamente all’acquacoltore, per mezzo di un alert sul dispositivo mobile.

 

“Questo progetto intende innovare il settore della molluschicoltura”, conclude il Responsabile del Progetto, Federica Di Giacinto dell’IZSAM, “applicando per la prima volta strumenti tecnologici predittivi sanitario e meteoambientali. L’obiettivo è quello di dotare l’allevatore dell’impianto “Adriatica off shore” di strumenti di facile utilizzo che possano aiutarlo nella programmazione delle attività quotidiane (in particolare della raccolta del prodotto) per ottimizzare e rendere più sostenibile la produzione, limitando il più possibile eventuali perdite del prodotto e riducendo i costi”.

 

27 aprile 2021 (CDI)

 
 
 
 
© IZSAM Aprile 2021
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Prorogato il progetto NET4mPLASTIC

Il Centro Ricerche Ecosistemi Marini e Pesca di Termoli dell’IZSAM prosegue nelle attività finalizzate a raccogliere dati su distribuzione, provenienza e caratterizzazione delle microplastiche presenti nei molluschi bivalvi nel versante italiano del mare Adriatico.

 

Organizzato ieri un round table per ERFAN

Si è tenuto ieri, 8 luglio, in modalità on line, un incontro preliminare ERFAN preparatorio al Meeting Generale di ottobre 2021 alla Biblioteca del Senato.

 

 

Ciao Elisabetta

Il personale dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” si stringe intorno alla famiglia della cara collega Elisabetta Averno venuta a mancare prematuramente.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670