L'IZS di Teramo candidato al "Compasso d'oro" per l'identità visiva

 

 

C'è anche la nuova identità visiva dell'IZS Teramo tra i progetti selezionati per il prestigioso "Compasso d'oro". Si tratta del più antico ed autorevole premio nell'ambito del design: i progetti migliori vengono individuati ogni anno dall'ADI, Associazione per il Disegno Industriale. L'identità visiva dell'IZS Teramo, realizzata in collaborazione con l'architetto Dario Curatolo, è stata scelta tra le 32 migliori proposte per l'annualità 2022-2023 nella categoria "Design per la comunicazione".

 

Lo scorso 16 febbraio L'ADI Marche Abruzzo e Molise ha organizzato a Pesaro un incontro dedicato agli imprenditori e ai designer che hanno dato vita ai progetti selezionati. L'evento, che si è svolto a Palazzo Ciacchi, sede di Confindustria Pesaro Urbino, ha rappresentato un'importante occasione per far conoscere la nuova identità visiva dell'IZS, le sue caratteristiche e i punti di forza che sono stati evidenziati dalla commissione di esperti. Il premio è stato ritirato dalla dottoressa Valentina Procopio, vice direttrice del One Health Journal, su delega del Direttore Generale Nicola D'Alterio.

 

«Questo riconoscimento - ha affermato - ci onora, e ringrazio, anche a nome del Direttore Generale Nicola D'Alterio, l'architetto Dario Curatolo, che ha saputo dare forma egregiamente alle nostre idee. La nuova identità visiva dell'IZS Teramo fa parte, infatti, di un progetto di comunicazione più ampio che l'Istituto sta portando avanti». Un progetto incentrato, principalmente, sul concetto di "One Health", ossia di salute unica, che è richiamato anche nel logo e che rappresenta l'approccio vincente per affrontare le sfide sanitarie presenti e future, come la pandemia ha insegnato.

 

«Come ente pubblico - ha aggiunto il Direttore D'Alterio - sappiamo che tra i nostri compiti precipui c'è la comunicazione: in questo preciso momento storico per noi comunicare significa, in primis, combattere le fake news e la cosiddetta infodemia. Lo facciamo attraverso varie iniziative, tra queste c'è il periodico "One Health Journal", che ha un taglio volutamente divulgativo ma puntuale dal punto di vista scientifico, e il premio "One Health Award", grazie al quale portiamo a Teramo i maggiori esponenti nazionali ed internazionali nell'ambito della salute unica, con incontri aperti alla cittadinanza e soprattutto ai ragazzi delle scuole superiori».

 

Alla cerimonia di premiazione, che fa parte del calendario degli eventi di Pesaro Capitale Italiana della Cultura 2024, hanno partecipato 18 aziende, 23 progettisti, 3 università, insieme a studenti, fondazioni e musei.

 

 

20 febbraio 2024

 
 
 
 
 
© IZSAM Febbraio 2024
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

L'IZS di Teramo per la Transizione Ecologica

Nell’ambito della strategia One Health l’IZS-TE mette in campo dal 2019 azioni sinergiche per favorire la sostenibilità ambientale anche con l’approccio plastic-free.

 

Ciao Maurizio

Si è spento Maurizio Angelotti. Il personale dell’Istituto si stringe intorno alla famiglia del caro collega che ci ha lasciato troppo presto. Il suo ricordo resterà vivo nel cuore di tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerlo e apprezzare le sue doti professionali e umane.

 

Proteomica in microbiologia degli alimenti

L’Università di Teramo e l’Istituto hanno organizzato una giornata studio per gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore "Di Poppa-Rozzi" di Teramo, nell’ambito di un progetto di orientamento e formazione Insegnanti/Studenti.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670