Formazione internazionale

 

La formazione internazionale è finalizzata alla crescita scientifica, tecnologica e manageriale delle Autorità Nazionali Competenti degli Stati membri dell’Unione Europea e dei Paesi terzi.

L’IZSAM lavora a fianco dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Animale (OIE), della Food and Agricolture Organisation of the United Nations (FAO), dell'International Agency for Atomic Energy (IAEA) e di diversi Paesi terzi di Europa, Africa, Asia e America.

 

Riconosciuto dall’OIE già dal 1993 come Laboratorio e Centro di eccellenza, dal 2004 l’Istituto è Centro di Collaborazione OIE per la Formazione Veterinaria e capacity building. Il CIFIV , sulla base di questo mandato, organizza ogni anno numerosi eventi internazionali sui temi prioritari dell’attività OIE con il coinvolgimento di partner internazionali, degli altri Centri di Collaborazione e delle Organizzazioni internazionali di riferimento. L’Istituto partecipa anche a iniziative di assistenza tecnica internazionale, fornendo esperti tematici e mettendo a disposizione delle istituzioni partner le tecnologie e le pratiche sviluppate anche nel settore del knowledge management.

 

Dal 2007 l'Istituto è tra i fornitori accreditati dalla Direzione Generale Salute e Sicurezza Alimentare (DG SANTE) della Commissione Europea per la realizzazione di corsi di formazione residenziali ed eLearning destinati ai veterinari dei Paesi europei, dei Paesi candidati e dei Paesi terzi inclusi nel programma "Better Training for Safer Food" (BTSF).

Il programma BTSF è un’iniziativa della Commissione Europea finalizzata ad implementare una strategia di formazione europea sulla legislazione relativa alla sicurezza degli alimenti e dei mangimi, salute delle piante e sanità e benessere animale.

 

La Commissione Europea ha confermato l’Istituto ente formatore in tema di benessere animale delle Autorità Nazionali Competenti degli Stati membri della UE e di alcuni Paesi terzi per il triennio 2019‐2022 (Service Contract n. 2016 96 06). Nel 2020, a seguito dalla pandemia di SARS-CoV-2 e dei nuovi indirizzi della Commissione Europea, il progetto BTSF sul Benessere Animale è stato riprogettato e alcuni eventi residenziali sono stati convertiti in eventi formativi a distanza in modalità sincrona.

Sempre nel 2020 la Commissione Europea ha affidato all’Istituto, in consorzio con GOPA Com, Ud’Anet e 4dlabs, lo sviluppo di 6 moduli eLearning della BTSF Academy sui temi della sicurezza di alimenti e mangimi, della sanità animale, del benessere animale, della protezione delle piante e della sanità vegetale (Framework Contract Chafea/2017/AGRI/06).

 

Dopo aver gestito con successo il programma pilota della Commissione Europea avviato nel 2011 e concluso nel 2018, che ha visto nascere l’attuale BTSF Academy, lo sviluppo di 10 moduli eLearning del BTSF in 5 lingue e la relativa erogazione a circa 29.000 controllori ufficiali in 100 Paesi, l’Istituto si conferma dunque fornitore leader della DG SANTE nella realizzazione di corsi eLearning nell’ambito del programma BTSF.

 

Oltre alla collaborazione ultradecennale con la DG SANTE della Commissione Europea nell’ambito del programma BTSF, l’Istituto ha sottoscritto nel 2020 un accordo con l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) per lo svolgimento di un esercizio di simulazione sulla Febbre della Valle del Rift destinato a funzionari di Stati Membri e Paesi candidati all’ingresso nella UE che si occupano di valutazione, gestione e comunicazione del rischio.

 

Dal 2019, l’IZSAM è inoltre provider accreditato FELASA (Federation of European Laboratory Animal Science Associations) per l’erogazione del “Corso di formazione e aggiornamento in materia di impiego degli animali a fini scientifici e educativi” (rif. Corso 061/19F) per le funzioni A, C e D di cui alla Direttiva 2010/63/EU per topi e ratti.

 

Nel 2021 l’OIE ha infine assegnato all’Istituto lo sviluppo di moduli eLearning sul tema della Leadership nei Servizi veterinari.

 

 
 
Sistema Gestione Qualità Certificato IAF 37,35
 
 
 
 
© IZSAM Giugno 2021
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Conservazione della seppia comune nelle acque costiere abruzzesi

Si svolge il 10 settembre il webinar, organizzato dall’IZSAM, che ha l’obiettivo di illustrare le azioni previste nel progetto volte a ripristinare la biodiversità degli ecosistemi marini nell’ambito delle attività di pesca sostenibili.

 

Modalità di campionamento della Cannabis sativa L.

Con il webinar del 30 giugno prosegue la collaborazione tra l’IZSAM e il Comando Regionale dei Carabinieri Forestali Abruzzo e Molise sul campionamento e sulle procedure di prelievo, confezionamento, trasporto e conservazione dei campioni di Canapa.

 

Inquinanti Organici Persistenti Alogenati negli alimenti, nei mangimi e nell'ambiente

Il 24 giugno si svolge la giornata studio del Laboratorio Nazionale di Riferimento dell’IZSAM per presentare le attività svolte, i risultati delle ultime prove interlaboratorio e gli aggiornamenti sulla normativa europea.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670