VIII Convegno Nazionale SIRAM

 

 

All’Auditorium dell’Autorità di Sistema Portuale (ADSP) del Mar Ligure Orientale Porto di La Spezia, venerdì 8 e sabato 9 novembre 2019, si è tenuto l’VIII Convegno Nazionale della Società Italiana di Ricerca Applicata alla Molluschicoltura (SIRAM): “Gestione delle applicazioni giuridiche sul rischio ambientale e sanitario”.

La manifestazione è stata un’importante occasione di confronto sulle problematiche gestionali, sanitarie e normative nel settore della produzione dei molluschi, finalizzata a garantire la tutela delle produzioni nazionali e della salute pubblica.

 

La dott.ssa Giuseppina Mascilongo del Laboratorio Ecosistemi Acquatici e Terrestri dell’IZSAM ha contribuito al Convegno con una presentazione orale e un poster dal titolo: “Sperimentazione di attrezzature innovative per incrementare la selettività e ridurre l’impatto ambientale della pesca delle vongole (Chamelea gallina): avvio del progetto europeo di innovazione”.

 

I risultati presentati sono stati relativi ad un progetto finanziato dal fondo PO FEAMP 2014/2020 tuttora in realizzazione. Capofila del progetto è il Co.Ge.Vo. Abruzzo, che per la sua realizzazione, si avvale della collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise (IZSAM) “G. Caporale”, proprio ente scientifico di riferimento, oltre al supporto dei ricercatori dell’Istituto di idrobiologia e acquacoltura (G. Brunelli) e del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA).

 

 

14 novembre 2019 (GM)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Novembre 2019
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Continua la cooperazione dell'IZSAM in Namibia

L’Istituto è membro del consorzio che si è aggiudicato il Tender della Commissione Europea per realizzare il progetto “Integrated Animal Health Information System (IAHIS)” in Namibia.

 

Un progetto per semplificare il processo di utilizzo di cozze di provenienza comunitaria

Assoittica e IZSAM insieme per individuare un set di parametri chimico-fisici e  organolettici per valutare oggettivamente i tempi di stabulazione di mitili di provenienza comunitaria.

 

Divulgati da AdrioNet i numeri del recupero di tartarughe marine

Nel 2020 la Rete Adriatico-Ionica dei Centri di Recupero Tartarughe Marine, che coinvolge anche l’IZSAM, ha recuperato 483 animali vivi, monitorato 16 nidi, effettuato rilievi biometrici ed esami necroscopici su diversi esemplari trovati privi di vita.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670