Virologia

 

Il reparto Virologia si occupa di ricerca e diagnosi delle più importanti e comuni infezioni di origine virale, dispone di una Unità di Massima Sicurezza (livello 3) ed è equipaggiato di microscopio elettronico. Mediante l'impiego delle più accurate e moderne tecniche diagnostiche, virologiche e sierologiche il reparto rileva o identifica agenti, antigeni o anticorpi delle malattie virali che colpiscono mammiferi domestici e selvatici, volatili, pesci nonché le malattie trasmissibili all'uomo (zoonosi) e le malattie esotiche, cioè quelle non presenti sul territorio italiano.

Nell'ambito dei Piani nazionali predisposti dal Ministero della Salute, il reparto di Virologia partecipa alle attività di sorveglianza delle infezioni virali emergenti e riemergenti ed ha acquisito negli anni una particolare competenza sulla BT, di cui è diventato Laboratorio di Referenza dell'OIE. Il reparto collabora alla ricerca sull'eziologia, la patogenesi delle malattie infettive e diffusive di origine virale, inoltre controlla i vaccini prodotti dall'Ente e quelli prodotti all'esterno.

La capacità diagnostica è assicurata da partecipazioni a circuiti interlaboratorio nazionali ed internazionali.

 

Responsabile: dott. Giovanni Savini

 
 
© IZSAM Ottobre 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Guide Pratiche Europee per il trasporto animale

L’IZS dell’Abruzzo e del Molise "G. Caporale" nel consorzio di Enti e Organizzazioni internazionali che ha realizzato le Guide Europee alle buone pratiche relative al trasporto di bovini, ovini, equini, suini e pollame, pubblicate di recente.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: comunicazione@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670