MediLabSecure: a Parigi la riunione intermedia

 

Dal 15 al 17 dicembre, presso la sede dell’Istituto Pasteur di Parigi, si è tenuta la riunione intermedia di MediLabSecure: un progetto europeo coordinato appunto dall’Istituto Pasteur di Parigi, che si prefigge di creare un network tra gli enti di ricerca europei che si occupano di malattie trasmesse da vettori e le autorità mediche e veterinarie dei Paesi mediterranei non appartenenti alla UE: Albania, Algeria, Armenia, Bosnia-Herzegovina, Egitto, Georgia, Giordania, Kosovo, Libano, Libia, Moldavia, Montenegro, Macedonia, Marocco, Palestina, Serbia, Tunisia, Turchia, Ucraina.

 

Alla riunione hanno preso parte anche la dott.ssa Federica Monaco e il dott. Paolo Calistri dell’IZSAM, invitati dall’Istituto Superiore di Sanità in qualità di esperti degli aspetti veterinari della West Nile disease. Nell’occasione il dott. Calistri, congiuntamente con la dott.ssa Caterina Rizzo dell’Istituto Superiore di Sanità, ha presentato le attività svolte dalle autorità sanitarie in Italia per la sorveglianza, il controllo e la prevenzione dell’infezione causata dal virus della West Nile.

 

 

18 dicembre 2015 (MG)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Collaborazione con l'Università di Glasgow sulla Bluetongue

Il Centre for Virus Research dell’Università scozzese e l’IZSAM hanno sottoscritto un accordo quinquennale di collaborazione scientifica che ha portato a Teramo, per tre mesi, il veterinario patologo dott.ssa Vanessa Herder.

 

Benessere animale durante la macellazione di bovini, suini e ovini

Dal 19 al 22 febbraio si è svolto a Barcellona il primo dei 7 corsi di formazione, organizzato dall’IZSAM in partenariato con l’Università degli Studi di Milano, nell’ambito dell’Iniziativa “Better Training for Safer Food” della Commissione Europea.

 

Plastic Free

L’Istituto aderisce alla campagna , lanciata dal Ministero dell’Ambiente in linea con la strategia della UE, finalizzata a promuovere uno stile di vita senza plastica a partire dal cambiamento nelle abitudini quotidiane come l’eliminazione di piatti, stoviglie e bicchieri monouso.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670