L’IZSAM finanzia borse di studio a dottorandi dell’Unite

 

Un nuovo, importante tassello è stato aggiunto alla proficua collaborazione scientifica tra l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise e L’Università degli Studi di Teramo. Agli inizi di novembre la Direzione dell’Istituto ha ratificato la convenzione che impegna l’IZSAM a finanziare il lavoro di tre ricercatori attraverso lo stanziamento di tre borse di studio triennali, per un totale omnicomprensivo di 180.000 euro (60.000 euro ciascuna), nell’ambito del dottorato di ricerca universitario in “Scienze mediche veterinarie, sanità pubblica e benessere animale” istituito presso l’Unite a partire dall’anno accademico 2014/2015.

 

Il finanziamento è stato possibile dando seguito ai dettami del Legislatore. Il Decreto Legislativo n. 270 del 1993, che ha disposto il riordinamento degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali, prevede infatti che gli Istituti svolgano ricerche di base e finalizzate per lo sviluppo delle conoscenze nell’igiene e sanità veterinaria anche: “mediante convenzioni con Università ed Enti di ricerca italiani e stranieri”. Ciò è stato ribadito nel Decreto Legislativo n. 106 del 2012 "Riorganizzazione degli enti vigilati dal Ministero della salute" il cui Art. 9, comma 3, dice testualmente: "Gli Istituti possono mediante convenzioni di cui al comma 2, svolgere attività di supporto tecnico scientifico e di stage nei corsi di laurea in medicina veterinaria, nelle scuole di specializzazione e nei dottorati di ricerca".

 

Per l’intero periodo del dottorato l’IZS dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” fornirà supporto logistico, erogherà formazione tecnico-scientifica e darà la possibilità ai ricercatori di frequentare le strutture e i laboratori dell’Ente. Fermo restando che i dottorandi manterranno lo status di studenti universitari e che per ogni decisione relativa al corso di dottorato rimarrà competente il Collegio dei Docenti dell’Università di Teramo.

 

 

6 novembre 2015 (MG)

 
 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Gestione Acque Pulite

Il 26 marzo, al CIFIV dell’Istituto di Teramo, si tiene il convegno per presentare i risultati del progetto che ha sperimentato un innovativo sistema di disinfezione delle acque reflue, senza l’utilizzo di prodotti chimici. Il progetto, finanziato dalla Regione Abruzzo, è stato realizzato da Ambiente 2000, IZSAM e Ruzzo Reti.

 

Dall’Iraq a Teramo per la brucellosi

Il Governo USA ha finanziato tre mesi di formazione in IZSAM alla dott.ssa Ruqaya Mustafa Ali del CVL di Baghdad per migliorare le strategie irachene di controllo di questa importante malattia batterica - trasmissibile all’uomo - che colpisce bovini, bufali, pecore, capre, suini, cani e animali selvatici.

 

Pubblicato il bando del X Premio Speciale IZSAM G. Caporale

La decima edizione del Premio per un filmato sulla relazione uomo-animale, nell’ambito del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo” è indirizzato agli studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado e delle Università.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670