A Zanzibar per l’ipotesi di un progetto di cooperazione

 

 

L’IZSAM è stato invitato dai Servizi Veterinari dell’Arcipelago di Zanzibar, in Tanzania, e dalla Fondazione Ivo de Carneri (IdC), da anni attiva nell’isola di Pemba con un proprio laboratorio diagnostico umano, ad effettuare una missione esplorativa allo scopo di verificare la possibilità di realizzare un progetto di cooperazione scientifica nell’ambito della Sanità Pubblica-One Health.

 

A compiere la ricognizione, dal 4 al 9 giugno 2018, è stato il dottor Massimo Scacchia che nel suo ruolo di esperto OIE e di responsabile per l’IZSAM delle attività di Cooperazione Scientifica e Sviluppo ha visitato le due isole principali dell’Arcipelago: Unguja e Pemba.

 

Supportato dal dottor Said Ali, Direttore del Pemba Human Laboratory-Fondazione Ivo de Carneri (PHL), il dottor Scacchia ha incontrato il vice Primo Segretario del Ministero dell’Agricoltura, Allevamento e Pesca, il dott. Islam Salum, che ha manifestato forte interesse per un eventuale progetto di cooperazione assicurando il massimo supporto politico. Nell’occasione è stato presentato l’Istituto e raccolte le esigenze espresse dai Servizi Veterinari locali sul controllo delle principali zoonosi.

 

Il dottor Scacchia ha visitato anche il Ministero della Salute dove ha avuto la possibilità di incontrare il Ministro Hamad Rashid Mohamed che ha manifestato molta attenzione per l’ipotesi di progetto offrendo concreta collaborazione per la sua futura realizzazione.

 

Nell’isola di Pemba, il dottor Scacchia ha visitato il PHL, Centro di Collaborazione del WHO per le malattie tropicali neglette che si occupa di diagnostica delle malattie parassitarie e batteriche inclusa la tubercolosi.

 

 

18 giugno 2018 (GM)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Giugno 2018
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Io e i miei amici animali, nella vita e nell'arte

L’Istituto ha collaborato al progetto “Io, noi e la natura” della Scuola dell’infanzia “Via Brigiotti” di San Nicolò a Tordino (TE) con un intervento incentrato sull’adozione di comportamenti consapevoli, sui diritti degli animali e sui doveri degli uomini nei loro confronti.

 

Visita delegazione Tunisia

Sei docenti di tre Università della Tunisia hanno visitato le strutture dell’Istituto nell’ambito di un progetto europeo dell’Università di Teramo, finalizzato a migliorare la qualità degli studi sull’alimentazione dell’Istruzione Superiore tunisina.

 

L’IZSAM in Libano per un Twinning dell’Unione Europea

Il 4 febbraio si è svolta a Beirut la prima riunione operativa del progetto di gemellaggio amministrativo dell’Unione Europea in Libano che vede coinvolto anche l’IZS dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale”.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670