A Villa Castelbarco (MI) l'IZSAM racconta il Museo del Gatto

 

 

A Vaprio d’Adda, in provincia di Milano, lungo il Naviglio della Martesana ed il fiume Adda, nella maestosa Villa Castelbarco - storica villa immersa in una stupenda cornice naturale di ottocento metri quadrati di parco – si è tenuta la Terza edizione del Festival dei Gatti -Cats Festival, il più grande evento realizzato in Italia e dedicato unicamente al mondo dei gatti, ricco di arte e cultura.

 

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale “G. Caporale” di Teramo, attraverso la presenza della dott.ssa Carla De Iuliis e della dott.ssa Laura Ambrogi del Reparto Servizi Bibliotecari e Comunicazione, ha preso parte allo spazio Conferenze del Festival, raccontando la nascita del Museo del Gatto “Paolo Gambacurta”, il ruolo dell’Istituto e tutte le attività e i progetti scientifici fino ad oggi realizzati dall’Ente, attraverso i suoi esperti ricercatori, grazie anche alla collaborazione e all’appoggio del Comune di Teramo.

 

Il Museo, inaugurato il 20 dicembre 2016 nella Medievale Casa Urbani, nel centro storico della città di Teramo, è frutto di una donazione all’IZSAM da parte delle eredi del Prof. Paolo Gambacurta, teramano, appassionato collezionista di oggetti sul felino.

 

L’Istituto, che ha fotografato e catalogato la collezione nel 2004, si occupa dell’assistenza scientifica, della ricerca e dello studio fornendo materiale documentario e supportando le attività del Museo del Gatto attraverso le competenze dei propri professionisti.

 

E’ stata descritta la collezione, di oltre 400 pezzi tra sculture, soprammobili, dipinti, stampe, incisioni, cartoline e tanto altro ancora, proveniente da diverse parti del mondo; sono state anche citate le ultime donazioni, tra cui l’olio su tela della pittrice Ana Basilia Valente, dal titolo “Complicità”.  

 

E’ stata menzionata l’attività scientifica e divulgativa che l’Istituto ha condotto, attraverso i suoi ricercatori, in questi due anni, e descritti i progetti realizzati con le scuole, grazie anche all’apporto prezioso del Comune di Teramo.

 

Durante le due giornate della Manifestazione, nell’ambito dello spazio dedicato alle conferenze, è stato presentato il video documentario a cura dell’IZSAM che descrive e racconta il Museo del Gatto “Paolo Gambacurta” di Teramo.

 

“E’ impossibile che non si arrivi ad accorgersi che il gatto è un amico di grande compagnia, un mirabile mimo, un astrologo nato, un musicista perfetto, insomma un’unione di talenti e di grazie”. (F. A. de Paradis de Moncrif)

 

 

24 settembre 2018 (CDI)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Settembre 2018
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Io e i miei amici animali, nella vita e nell'arte

L’Istituto ha collaborato al progetto “Io, noi e la natura” della Scuola dell’infanzia “Via Brigiotti” di San Nicolò a Tordino (TE) con un intervento incentrato sull’adozione di comportamenti consapevoli, sui diritti degli animali e sui doveri degli uomini nei loro confronti.

 

Visita delegazione Tunisia

Sei docenti di tre Università della Tunisia hanno visitato le strutture dell’Istituto nell’ambito di un progetto europeo dell’Università di Teramo, finalizzato a migliorare la qualità degli studi sull’alimentazione dell’Istruzione Superiore tunisina.

 

L’IZSAM in Libano per un Twinning dell’Unione Europea

Il 4 febbraio si è svolta a Beirut la prima riunione operativa del progetto di gemellaggio amministrativo dell’Unione Europea in Libano che vede coinvolto anche l’IZS dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale”.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670