L'Istituto in Libano per un gemellaggio amministrativo della UE

 

 

Il Ministero della Salute italiano e l’IZS dell’Abruzzo e del Molise, in partenariato con il Ministero dell’Agricoltura francese e l’Agenzia di formazione e cooperazione France Vétérinaire International, si sono aggiudicati un progetto di gemellaggio amministrativo dell’Unione Europea (Twinning UE) a beneficio del Ministero dell’Agricoltura libanese. Il progetto, avviato il 1° ottobre, di durata biennale, è finanziato dall’European Neighbourhood Instrument (ENI) per un valore di 1,85 milioni di euro e si colloca nell’ambito del programma di supporto all’implementazione dell’EU-Lebanon Partnership Priorities Programme (SIPP) ENI/2016/039-636.

 

Dopo il Twinning OIE conclusosi positivamente nel 2016, l’IZSAM e il Ministero della Salute torneranno a fornire assistenza tecnica alle Autorità competenti libanesi allo scopo di rafforzarne le capacità nel campo della sanità pubblica veterinaria. Gli obiettivi specifici che il progetto si propone di raggiungere sono:

  • l’allineamento della Legislazione libanese agli standard sanitari e fitosanitari in agricoltura, allevamento e alimentazione;
  • il rafforzamento delle competenze del Ministero dell’Agricoltura libanese in materia di controlli ufficiali nel campo della sicurezza alimentare e della sanità animale;
  • il miglioramento della capacità del Ministero dell’Agricoltura libanese di comunicare con i consumatori e gli stakeholder sui temi della sanità animale, della sicurezza e qualità degli alimenti.

 

Il raggiungimento di tali obiettivi verrà reso possibile dall’attività del pool di esperti messo a disposizione dal partenariato Italia-Francia che opererà direttamente nel Paese beneficiario, a stretto contatto con i funzionari e tecnici libanesi, per un periodo di due anni. Attività di supporto e formazione saranno inoltre svolte in Italia e Francia attraverso visite di studio progettate ad hoc per soddisfare i bisogni di gruppi target pre-individuati.

 

Lo strumento del gemellaggio amministrativo è finalizzato a favorire la cooperazione istituzionale tra pubbliche amministrazioni degli Stati membri e dei Paesi partner dell’Unione Europea, attraverso la collaborazione tra esperti e funzionari del settore pubblico allo scopo di ottenere risultati concreti e operativi nell’ambito della politica di pre adesione dei Paesi Terzi della UE (IPA - Instrument for Pre-Accession Assistance) e nell’ambito della politica europea di vicinato (ENP - European Neighbourhood Policy).

 

 

3 ottobre 2018 (MG)

 
 
 
 
© IZSAM Ottobre 2018
 
 
 
Notizie sull'argomento

Career Day UNITE 2018: studenti e laureati incontrano l'Istituto

Il 6 dicembre, all’Università degli Studi di Teramo, si è tenuto il Career Day 2018: un momento di scambio e confronto tra aziende ed enti del territorio e di opportunità lavorativa per giovani studenti e laureati.

 

Scientometria: istruzioni per l’uso

Il 5 dicembre si è svolto al CIFIV il seminario “Scientometria: istruzioni per l’uso” a cura del prof. Nicola Bernabò dell’Università degli Studi di Teramo, in collaborazione con l’Istituto, sulla base del “Progetto ScIento mtA” che ha l’obiettivo di supportare l’attività di ricerca.

 

Sospensione attività per chiusura invernale dell'Istituto

Dal 24 al 31 dicembre 2018 sono sospese le attività dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise: Dal 18 dicembre non saranno accettati nuovi campioni o materiali, ad eccezione di quelli la cui lavorazione è assolutamente urgente.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670