Collaborazione con l'Università di Glasgow sulla Bluetongue

 

 

Dal 7 gennaio 2019 l’Istituto ospita la dott.ssa Vanessa Herder, veterinaria dell’Università di Glasgow, che sta collaborando con gli esperti del reparto Produzione Vaccini Virali e Presidi Diagnostici.

La permanenza a Teramo della dott.ssa Herder, anatomo-patologo di origine tedesca, è legata al Memorandum of Understanding sottoscritto a dicembre 2017 dall’IZSAM e il Centre for Virus Research dell’Università di Glasgow. L’accordo è finalizzato a sviluppare linee di ricerca scientifica, attrarre fondi e favorire lo scambio di informazioni e ricercatori.

 

Sulla base di questo accordo le due Istituzioni hanno presentato il progetto “Host determinants of disease outcomes in arboviral infections” all’interno dell’lnvestigator Awards in Science, ottenendo un finanziamento dalla fondazione Wellcome Trust. Tale fondazione, politicamente e finanziariamente indipendente, è attiva dal 1936 e sostiene la ricerca in ambito sanitario.

 

Il progetto, di durata quinquennale, prevede l’esecuzione di attività di sperimentazione relative a studi sugli orbivirus. Per l’IZSAM il responsabile scientifico del progetto è il dott. Mauro Di Ventura, dirigente veterinario responsabile del Laboratorio Produzione Diagnostici, Reagenti e Vaccini.

 

 

14 marzo 2019 (MG)

 
 
 
 
 
© IZSAM Marzo 2019
 
 
 
Notizie sull'argomento

Collaborazione con l'Università di Glasgow sulla Bluetongue

Il Centre for Virus Research dell’Università scozzese e l’IZSAM hanno sottoscritto un accordo quinquennale di collaborazione scientifica che ha portato a Teramo, per tre mesi, il veterinario patologo dott.ssa Vanessa Herder.

 

Benessere animale durante la macellazione di bovini, suini e ovini

Dal 19 al 22 febbraio si è svolto a Barcellona il primo dei 7 corsi di formazione, organizzato dall’IZSAM in partenariato con l’Università degli Studi di Milano, nell’ambito dell’Iniziativa “Better Training for Safer Food” della Commissione Europea.

 

Plastic Free

L’Istituto aderisce alla campagna , lanciata dal Ministero dell’Ambiente in linea con la strategia della UE, finalizzata a promuovere uno stile di vita senza plastica a partire dal cambiamento nelle abitudini quotidiane come l’eliminazione di piatti, stoviglie e bicchieri monouso.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670