Visita delegazione Tunisia

 

 

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise di Teramo ha ospitato una delegazione composta da sei docenti universitari tunisini, nell’ambito del corso di formazione organizzato dall’Università degli Studi di Teramo all’interno del progetto europeo Erasmus+ “Strategic Platform for Ameliorating Tunisian Higher Education on Food Sciences and Technology”.

 

Il progetto si prefigge di migliorare la qualità degli studi sull’alimentazione dell’Istruzione Superiore tunisina, attraverso lo sviluppo di strumenti didattici innovativi e la promozione di un’efficace cooperazione fra il mondo accademico e quello industriale.

 

Il 21 gennaio 2019 Mohamed Mahkni, Ali Bougatef, Mohamed Ben Amor e Ziad Zarai dell’University of Sfax; Rafik Balti dell’University of Jendouba e Nassim Zouari dell’University of Gabès hanno fatto visita alle strutture della sede centrale dell’IZSAM di Teramo, accolti dai dottori Francesco Pomilio, Giuliano Garofolo e Roberta Ceci.

Durante la giornata trascorsa in IZSAM la delegazione tunisina ha potuto farsi un quadro completo del sistema dei controlli ufficiali sugli alimenti in Italia e in Europa, confrontandosi con gli esperti dell’Istituto con cui i sei docenti universitari hanno condiviso conoscenze ed esperienze pratiche sui temi della sicurezza alimentare e dei sistemi di gestione della qualità.

 

 

18 febbraio 2019 (MG)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Febbraio 2019
 
 
 
Notizie sull'argomento

Gestione Acque Pulite

Il 26 marzo, al CIFIV dell’Istituto di Teramo, si tiene il convegno per presentare i risultati del progetto che ha sperimentato un innovativo sistema di disinfezione delle acque reflue, senza l’utilizzo di prodotti chimici. Il progetto, finanziato dalla Regione Abruzzo, è stato realizzato da Ambiente 2000, IZSAM e Ruzzo Reti.

 

Dall’Iraq a Teramo per la brucellosi

Il Governo USA ha finanziato tre mesi di formazione in IZSAM alla dott.ssa Ruqaya Mustafa Ali del CVL di Baghdad per migliorare le strategie irachene di controllo di questa importante malattia batterica - trasmissibile all’uomo - che colpisce bovini, bufali, pecore, capre, suini, cani e animali selvatici.

 

Pubblicato il bando del X Premio Speciale IZSAM G. Caporale

La decima edizione del Premio per un filmato sulla relazione uomo-animale, nell’ambito del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo” è indirizzato agli studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado e delle Università.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670