Chi siamo

 

Il CIFIV cura la progettazione, l’erogazione e la valutazione degli eventi formativi e divulgativi, valorizzando – attraverso l’uso di metodi e strumenti sempre all’avanguardia – il contributo scientifico dei ricercatori interni ed esterni, i veri protagonisti dell’attività formativa e divulgativa.

Il team è costituito da formatori, psicologi, pedagogisti, progettisti, antropologi e comunicatori.

 

La gestione della conoscenza e lo sviluppo delle capacità sono considerati di primaria importanza in Istituto dal 1991 quando, per la prima volta in Italia, un Istituto Zooprofilattico Sperimentale ha creato un “Reparto Formazione”.

Nel 2009 l’IZSAM ha inaugurato il Centro Internazionale di Formazione e di Informazione Veterinaria “Francesco Gramenzi” (CIFIV), nato per rafforzare le competenze interne e generare, disseminare e condividere conoscenze tecnico-scientifiche in materia di sicurezza alimentare, salute e benessere degli animali, tutela dell’ambiente e della biodiversità. Promuovere tra gli operatori sanitari e gli altri portatori di interesse l’applicazione del concetto di salute unica degli animali e dell’uomo, è dunque l’obiettivo del Centro.

 

Dal 2004 il sistema di formazione dell’Istituto è riconosciuto dal TÜV Italia come conforme ai requisiti della norma ISO 9001 per "Analisi, progettazione, erogazione e valutazione di attività formative ed informative specialistiche e manageriali in ambito sanitario, realizzate con metodologie didattiche sia tradizionali, sia basate sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione" (IAF 37, 35). A ottobre 2016 è stata ottenuta la certificazione ISO 9001:2015 attestando l'IZSAM come una delle prime organizzazioni sanitarie in Italia a effettuare con successo il passaggio alla nuova norma, due anni di anticipo rispetto alla data limite fissata al 2018 entro la quale è ancora possibile certificare secondo la ISO 9001:2008.

A gennaio 2015 l'Istituto è stato riconosciuto Provider standard per l'Educazione Continua in Medicina, che consente l’erogazione di eventi formativi, residenziali ed eLearning accreditati ECM (http://ape.agenas.it/).

 
Sistema Gestione Qualità Certificato IAF 37,35
 
 
 
 
© IZSAM Ottobre 2017
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Sorveglianza della catena alimentare

L’Istituto a Bruxelles per il meeting annuale del progetto One Health-EJP NOVA, che vede la partecipazione di 19 partner europei, finalizzato a promuovere lo sviluppo di nuovi sistemi di sorveglianza per le zoonosi di origine alimentare.

 

Gestione Acque Pulite

Il 26 marzo, al CIFIV dell’Istituto di Teramo, si tiene il convegno per presentare i risultati del progetto che ha sperimentato un innovativo sistema di disinfezione delle acque reflue, senza l’utilizzo di prodotti chimici. Il progetto, finanziato dalla Regione Abruzzo, è stato realizzato da Ambiente 2000, IZSAM e Ruzzo Reti.

 

Dall’Iraq a Teramo per la brucellosi

Il Governo USA ha finanziato tre mesi di formazione in IZSAM alla dott.ssa Ruqaya Mustafa Ali del CVL di Baghdad per migliorare le strategie irachene di controllo di questa importante malattia batterica - trasmissibile all’uomo - che colpisce bovini, bufali, pecore, capre, suini, cani e animali selvatici.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670