Le attività internazionali dell'Istituto G. Caporale

 

70 anni fa nasceva a Teramo l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "Giuseppe Caporale" (ICT), una struttura dinamica che impiega oggi circa 500 persone tra veterinari, biologi, chimici, amministrativi e altre figure professionali.

Più di un terzo della vita dell'Istituto è racchiuso in una vasta esperienza internazionale, fatta di cooperazione, di scambio reciproco di informazioni e conoscenza, volta alla creazione di reti di collaborazione sul fronte della sicurezza alimentare e del benessere animale, passando per il monitoraggio delle emergenze epidemiologiche.


Gli esperti dell'Istituto hanno svolto così un ruolo di forte contributo alla crescita dei Paesi dell'Africa, del Mediterraneo, dei Balcani e dell'America Latina, nell'ottica di una sempre maggiore tutela della salute dei consumatori.

Un bilancio di queste attività sul fronte della cooperazione internazionale dell'Istituto "G. Caporale" è stato presentato nella Sala polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei ministri, lunedì 21 novembre alle ore 17.30.


Sono intervenuti il Senatore Antonio Tomassini, Presidente XI I Commissione Permanente del Senato, Igiene e Sanità; Andrea Gavinelli , Direzione salute e consumatori della Commissione Europea; Salvatore Magazzù , Agenzia esecutiva per la salute e i consumatori della Commissione Europea; Faouzi Kechrid, Presidente dell'Organizzazione mondiale dei Veterinari; Moniqu e Eloit e Nikola Belev, Organizzazione Mondiale per la Sanità Animale (OIE); la dr.ssa Daniela Battaglia ha portato i saluti di Katinka De Balogh, dell'Organizzazione per l'alimentazione e l'agricoltura delle Nazioni Unite (FAO); Vincenzo Caporale, già direttore dell'Istituto e l'attuale direttrice Rossella Lelli.

Il convegno, visibile in streaming sul sito dell'istituto, è stato presentato dalla giornalista Monica Maggioni e ha visto la partecipazione di un folto pubblico oltre a personalità di spicco delle organizazioni internazionali e vari politici abruzzesi.


Video in streaming del convegno

 
 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

SILAB for Africa

Un video realizzato dalle risorse interne dell'IZSAM racconta l’esperienza fatta in diversi Paesi africani con il Laboratory Information Management System, utilizzato al momento da 11 Paesi e dal 2013 finanziato dalla FAO nell’ambito del programma di aiuti USAID.

 

Sorveglianza entomologica in Libia per la Rift Valley Fever

Si è conclusa la prima parte del corso eLearning progettato dall’IZS dell’Abruzzo e del Molise, in collaborazione con ERFAN, per conto della Commissione Europea per il Controllo dell’Afta Epizootica della FAO.

 

Pubblicati dall'AICS i risultati 2019 del progetto in Mozambico

Pubblicata dall’Agenzia Italiana per la cooperazione allo sviluppo in Mozambico, Malawi e Zimbabwe la relazione annuale 2019: presente anche il Progetto di gemellaggio con l’IZSAM.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670