Cerimonia di premiazione al XV Premio internazionale della fotografia cinematografica "Gianni Di Venanzo"

 
Il dott. Paolo Dalla Villa consegna il premio speciale "Istituto G. Caporale e Vier Pfoten International" al regista Fernando Di Fabrizio e all'autore delle riprese Alessandro Di Federico
Il dott. Paolo Dalla Villa consegna il premio speciale "Istituto G. Caporale e Vier Pfoten International" al regista Fernando Di Fabrizio e all'autore delle riprese Alessandro Di Federico

L'Istituto G. Caporale si è fatto promotore di una collaborazione con il Premio internazionale della fotografia cinematografica "Gianni Di Venanzo" e l'Associazione per la tutela degli animali Vier Pfoten International, per diffondere a livello locale, nazionale e internazionale, attraverso il mezzo cinematografico, la sensibilità e la conoscenza nei confronti del benessere degli animali.

La cerimonia di premiazione, svoltasi sabato 23 ottobre 2010 al Cine Teatro Comunale di Teramo, ha assegnato un Premio speciale "Istituto G. Caporale e Vier Pfoten International" al regista Fernando Di Fabrizio e all'autore delle riprese Alessandro Di Federico per il cortometraggio "La biodiversità del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga" con la seguente motivazione:

"Per la sensibilità espressa nella propria opera cinematografica al tema del benessere degli animali, alla tutela e alla crescita umana verso il mondo animale".

In rappresentanza dell'Istituto, ha consegnato ai premiati la targa ricordo, il dott. Paolo Dalla Villa, responsabile del Laboratorio Benessere animale, Relazione uomo-animale.

Il cortometraggio, prodotto da L'Arca, evidenzia come la ricca varietà di specie vegetali ed animali conservati nel Parco potrà resistere alla minaccia della estinzione se le montagne e i suoi "abitanti" continueranno ad essere rispettati e tutelati.

Girato prevalentemente all'interno del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, nel Parco Nazionale d'Abruzzo e nella Riserva Naturale Regionale Lago di Penne, il documentario mostra la ricchezza e la capacità di convivenza della straordinaria flora e fauna dell'Appennino abruzzese.

 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Sospensione attività per chiusura estiva

Dal 5 al 16 agosto sono sospese le attività dell’IZSAM: dall’1 agosto non saranno accettati nuovi campioni o materiali, ad eccezione di quelli la cui lavorazione sia assolutamente urgente. Assicurati, comunque, i servizi essenziali legati a situazioni d’emergenza.

 

Presentato Shelter Quality ai veterinari della Sardegna

L’Istituto ha relazionato sul protocollo Shelter Quality durante il corso di formazione “Controllo ufficiale nelle strutture di ricovero per cani”, organizzato a Cagliari dalla Regione Sardegna e dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna.

 

Dispositivi salva ambiente per gli automezzi aziendali

Sabato 13 luglio, nella sede centrale dell’IZSAM di Teramo, su tre automezzi aziendali saranno montati dispositivi innovativi che riducono le emissioni inquinanti da combustione di idrocarburi. Ai test tecnici di prova dei dispositivi sono invitati gli organi di informazione.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670