Leccia catturata nella zona di Montesilvano

 
Leccia
Leccia

Un pescatore dedito alla piccola pesca costiera nella zona di Montesilvano (PE) mostra una Leccia (Lichia amia - Linneo, 1758) di notevoli dimensioni, catturata con le reti da posta il 14 aprile 2008.

Nel tratto di mare compreso tra Pescara e Montesilvano sono state istallate delle barriere artificiali sommerse che da un lato impediscono allo strascico illegale di pescare entro le 3 miglia, dall'altro favoriscono il ripopolamento di specie che prediligono substrati duri, con soddisfazione dei pescatori locali che cominciano a segnalare catture di buona taglia anche di dentici e ombrine.

Le barriere artificiali, finanziate con i fondi comunitari SFOP-DOCUP 2000-2006, sono state istallate dalla Provincia di Pescara. Anche nella acque teramane sono stati effettuati interventi dello stesso tipo a Cologna, Martinsicuro e Pineto dalla Provincia di Teramo.

L'Istituto G. Caporale ha il compito di controllare l'efficacia delle strutture ai fini del ripopolamento attraverso una campagna di monitoraggio decennale realizzata con i pescatori locali della piccola pesca costiera.

 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

l'Istituto G. Caporale presente ad Amsterdam alla 29^ Edizione dell'ECCMID

Dal 12 al 16 aprile ricercatori dell’IZSAM hanno preso parte alla 29^ Edizione del Congresso Europeo sui settori della Microbiologia Clinica, delle malattie infettive e del controllo delle infezioni (ECCMID).

 

OIE Animal Welfare Forum "Animal transport: a shared responsibility"

L’Istituto ha partecipato a Parigi al secondo Forum OIE sul benessere animale nel trasporto, dove ha relazionato sugli esiti del Twinning OIE con l’Università di Pretoria, Sudafrica, e sul network internazionale ERFAN.

 

Progetto europeo Erasmus+ SPAAT4FOOD

Docenti universitari di Tunisia, Romania e Portogallo all’evento organizzato dall’UNITE dove l’Istituto ha illustrato metodologie e strumenti formativi sui processi di identificazione, selezione e coinvolgimento degli stakeholder, sperimentati in diversi contesti organizzativi.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670