Laboratorio Regionale di Riferimento per Enterobatteri Patogeni

 

L'IZSAM è stato identificato come Laboratorio Regionale di Riferimento per Enterobatteri Patogeni (LRREP-A) con nota della Regione Abruzzo del 29 marzo 2001.

 

Il Laboratorio partecipa alla rete nazionale di sorveglianza delle infezione da Enterobatteri Patogeni, coordinata dall'Istituto Superiore di Sanità, denominata Enter-Net Italia che raccoglie e gestisce dati di origine umana e ambientale. La rete si avvale della collaborazione dei Laboratori Regionali di Riferimento e rappresenta la sezione italiana della rete europea di sorveglianza delle infezioni da Salmonella spp., Escherichia coli produttori di verocitotossine (VTEC) e del monitoraggio della resistenza di questi batteri ai farmaci antimicrobici.

 

Nel 1999 è stata istituita una seconda rete che, in stretta collaborazione con la prima, raccoglie e gestisce dati di origine veterinaria (alimenti, animali, mangimi) denominata Enter-Vet.

 

I compiti del Laboratorio Regionale di Riferimento per Enterobatteri Patogeni sono:

 

  • tipizzazione sierologica dei ceppi di Salmonella e di altri batteri enteropatogeni (Shigella spp., Yersinia enterocolitica, Escherichia coli produttori di verocitotossine (VTEC), Campylobacter spp.);
  • studio dei profili di resistenza dei ceppi nei confronti dei farmaci antimicrobici, sia con metodo di diffusione su piastra che con metodo delle diluizioni e determinazione della MIC (Minima Concentrazione Inibente);
  • ricerca di geni di resistenza mediante metodi molecolari;
  • caratterizzazione molecolare dei ceppi di Salmonella spp., Escherichia coli O157:H7, Yersinia enterocolitica, Campylobacter jejuni e Campylobacter coli coinvolti in focolai di tossinfezione alimentare mediante PFGE, MLVA, MLST e sequenziamento mediante NGS;
  • invio dati e collaborazione con le reti di sorveglianza Enter-Net Italia ed Enter-Vet;
  • confronto dei risultati della sorveglianza sul territorio abruzzese con quelli di altre Regioni italiane e di altri Paesi europei che partecipano alla rete Enter-Net Italia.

 

I ceppi batterici isolati da uomo, animali, alimenti e ambiente provenienti da ospedali, da altre strutture sanitarie della Regione Abruzzo o dai laboratori dell'IZSAM devono pervenire al Laboratorio Regionale di Riferimento per Enterobatteri Patogeni accompagnati dall'apposita scheda raccolta dati:

 

 
 

Responsabile: Elisabetta Di Giannatale - e.digiannatale@izs.it

 
 
© IZSAM Marzo 2020
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Coltura primaria di cellule di tartaruga

I ricercatori del reparto Virologia e Colture Cellulari dell’IZSAM sono riusciti ad allestire una coltura primaria di cellule di tartaruga da biopsie di cuore, polmone, rene e timo prelevate da un esemplare di Caretta caretta recuperata a novembre 2019 lungo le coste pescaresi.

 

I risultati della ricerca dell’Istituto

L’evento annuale dedicato ai risultati della ricerca corrente condotta e conclusa dall’IZSAM nel 2019 si svolge venerdì 26 giugno, nella modalità del seminario on line, con 3 crediti ECM per veterinari, chimici, biologi e tecnici sanitari di laboratorio biomedico.

 

Visita in Istituto dei rappresentanti della ONG CEFA Onlus

Giovedì mattina si è tenuto in Istituto un incontro con i rappresentanti della ONG “CEFA Onlus” per far visita ai laboratori e per trovare punti di accordo su future azioni di collaborazione scientifica nell’ambito della cooperazione internazionale.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670