Centro di Referenza Nazionale per le Brucellosi

 
CRN Brucellosi

Il Ministero della Sanità, con Decreto del 4 ottobre 1999 (G.U.R.I. n. 300 del 23 dicembre 1999), ha attivato il Centro di Referenza Nazionale per le Brucellosi presso la sede centrale dell’IZSAM. Il Centro deve svolgere i seguenti compiti:

 

  • confermare, ove previsto, la diagnosi di brucellosi effettuata da altri laboratori;
  • attuare la standardizzazione delle metodiche di analisi;
  • organizzare idonei "ring test" fra Istituti;
  • collaborare con altri Centri di Referenza comunitari o di Paesi Terzi;
  • fornire al Ministero della Salute assistenza ed informazioni specialistiche;
  • organizzare corsi di formazione per il personale di altri IIZZSS;
  • fornire agli altri IIZZSS e agli altri enti di ricerca le informazioni relative alle novità nel settore specialistico;
  • predisporre piani di intervento;
  • utilizzare e diffondere i metodi ufficiali di analisi;
  • produrre, rifornirsi, detenere e distribuire agli altri IIZZSS o agli altri enti di ricerca i reagenti di referenza, quali antigeni, anticorpi e antisieri.

 

La qualità dei risultati delle analisi di laboratorio è garantita dall’accreditamento delle prove, ottenuto da ACCREDIA, in conformità ai criteri della norma ISO/IEC 17025, dall’impiego di metodi di prova validati e internazionalmente riconosciuti e dalla sistematica partecipazione a circuiti di prove interlaboratorio.

 
 
 
© IZSAM Ottobre 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Salute e Agroalimentare: dalla sicurezza più qualità

Il Direttore Generale dell’Istituto Nicola D’Alterio ha contribuito ai lavori del convegno organizzato dall’Arma dei Carabinieri, che si è svolto a Roma il 13 e 14 gennaio, relazionando sulle sostanze chimiche utilizzate in agricoltura.

 

L'IZSAM si è aggiudicato il servizio europeo di Whole Genome Sequencing

A seguito di una gara promossa dall’ECDC della UE e dall’EFSA, l’Istituto sta svolgendo supporto tecnico-scientifico per il sequenziamento di batteri patogeni responsabili di infezioni umane in vari Paesi europei.

 

52 nuove assunzioni all’IZSAM

Il 23 dicembre sono stati firmati a Teramo contratti di lavoro dipendente per 32 nuovi ricercatori sanitari e 20 collaboratori professionali di ricerca sanitaria dell’Istituto, grazie alla Piramide della Ricerca indicata nella Legge di Bilancio 2018.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670