A Teramo per studi entomologici su vettori di Bluetongue

 

 

Dal 5 al 16 novembre la dott.ssa Daniela Pontes Chiebao dell’Istituto Biologico di San Paolo, Brasile, ha trascorso in Istituto un periodo di formazione in “Studi entomologici su vettori di Bluetongue”, nell’ambito del progetto di gemellaggio che l’OIE ha affidato all’IZS dell’Abruzzo e del Molise in qualità di Laboratorio di Referenza per la Bluetongue.

 

Il percorso formativo rientra nel macro obiettivo del miglioramento delle conoscenze tecniche e delle capacità del personale dell’Istituto Biologico di San Paolo, affinché metodi analitici siano standardizzati e convalidati secondo gli standard OIE e il personale acquisisca la capacità di applicarli quando necessario: come in caso di epidemie.

La dottoressa Chiebao ha frequentato i laboratori di Entomologia e Virologia dell’IZSAM, in quanto la formazione è stata pianificata per consentirle di acquisire le conoscenze necessarie all’identificazione degli insetti e alla preparazione per l'isolamento dei virus e per la realtime PCR; nonché per apprendere le procedure di imballaggio e spedizione dei reagenti e dei campioni biologici e per la preparazione e conservazione dei campioni da utilizzare per la diagnosi in un laboratorio di riferimento secondo la normativa OIE.

 

Il “Twinning project on Bluetongue between the Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise (Parent Laboratory) and the Instituto Biológico of São Paulo (Candidate Laboratory)” è stato avviato a novembre 2017 e ha una durata biennale. Il coordinatore scientifico è il dott. Giovanni Savini, responsabile del Laboratorio di Referenza OIE per la Bluetongue e del Laboratorio di Sanità Animale dell’IZSAM.

 

 

16 novembre 2018 (MG)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Novembre 2018
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

SILAB for Africa

Un video realizzato dalle risorse interne dell'IZSAM racconta l’esperienza fatta in diversi Paesi africani con il Laboratory Information Management System, utilizzato al momento da 11 Paesi e dal 2013 finanziato dalla FAO nell’ambito del programma di aiuti USAID.

 

Brucella canis: descrizione della malattia e delle modalità di controllo

L'IZSAM ha reso disponibile un documento tecnico con la descrizione della malattia, la diagnosi, la terapia, la profilassi, gli aspetti di sanità pubblica e una proposta di algoritmo diagnostico per allevamenti canini infetti da B. canis.

 

Sorveglianza entomologica in Libia per la Rift Valley Fever

Si è conclusa la prima parte del corso eLearning progettato dall’IZS dell’Abruzzo e del Molise, in collaborazione con ERFAN, per conto della Commissione Europea per il Controllo dell’Afta Epizootica della FAO.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670