Canili dinamici e nuove metodologie per la valutazione del benessere animale

 

 

Il Centro di Riferimento Regionale per l’Igiene Urbana Veterinaria (CRIUV) in collaborazione con l’IZS del Mezzogiorno, i Servizi Veterinari Napoli 1, la Regione Campania e l’IZS dell’Abruzzo e del Molise hanno organizzato il corso di formazione “Realizzazione e gestione di canili dinamici ed applicazione di nuove metodologie per la valutazione del benessere animale”, che si è tenuto il 6 dicembre presso il plesso Ulisse della sede del CRIUV di Napoli.

 

L’obiettivo del corso è stato quello di conoscere le nuove metodologie per il miglioramento della permanenza in canile attraverso nuovi strumenti come il Protocollo Shelter Quality, prodotto della ricerca dell’IZSAM, a supporto delle ASL e dei Direttori Sanitari dei canili.

 

Tra le tematiche affrontate il canile dinamico e l’esperienza della Regione Campania, il ruolo del medico veterinario nella valutazione del benessere in canile e nella prevenzione delle disfunzioni del comportamento. I dottori Paolo Dalla Villa e Greta Berteselli dell’IZSAM, insieme a Laura Arena in veste di formatrice Shelter Quality, hanno presentato il Protocollo spiegando nel dettaglio come è stato sviluppato e come applicarlo: dal campionamento, alle misure di benessere.

 

A compendio della parte teorica, il 7 dicembre è stata effettuata una simulazione della valutazione tramite Protocollo Shelter Quality nel Canile Rifugio Coop Dog Park Ottaviano, in provincia di Napoli. La simulazione in campo ha permesso ai partecipanti di confrontarsi nella pratica con questo innovativo strumento per la valutazione del benessere animale.

 

 

17 dicembre 2018 (MG)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Dicembre 2018
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Visita delegazione dell’Europa Orientale

Il 20 maggio ricercatori provenienti da Università e Laboratori di Ucraina e Moldavia hanno visitato le strutture dell’IZSAM, nell’ambito del progetto Erasmus+ “Improving skills in laboratory practice for agro-food specialists in eastern Europe (Ag-Lab)”.

 

Epidemiological models for control of arboviral disease for Europe

Al CIFIV di Teramo si è tenuto l’ultimo meeting del progetto europeo ArboNet, finalizzato a promuovere la cooperazione e il coordinamento dei programmi di ricerca nazionali sulla salute e il benessere degli animali da allevamento, compresi pesci e api.

 

Lotta all'inquinamento da micro e macro plastiche nel Bacino Adriatico

L’IZSAM è partner del progetto europeo NET4mPLASTIC insieme all’Università di Ferrara, l’Università di Trieste, l’Università di Spalato, la Regione Marche, due centri di ricerca croati e due aziende del settore.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670