Centro Servizi Nazionale Anagrafi degli Animali

 

Nel gennaio del 2002 il Ministero della Salute ha istituito presso l'IZSAM di Teramo il Centro Servizi Nazionale (CSN), con il compito di progettare, realizzare e gestire la Banca Dati Nazionale (BDN) informatizzata dell’Anagrafe Zootecnica.

Le principali attività del CSN sono:

  • realizzazione, manutenzione e adeguamento della BDN e degli applicativi web per la gestione delle anagrafi delle diverse specie animali, con particolare attenzione all’innovazione informatica e tecnologica oltre che normativa;
  • integrazione dell’Anagrafe Zootecnica con gli altri Sistemi Informativi di interesse nazionale;
  • assistenza e formazione agli operatori dell’Anagrafe Zootecnica sul territorio;
  • sviluppo di applicativi per periferiche mobili (tablet e smartphone e App Store) a supporto delle attività di campo e nell’ottica della “dematerializzazione amministrativa”;
  • realizzazione di moduli web per assicurare servizi di interoperabilità e cooperazione applicativa tra la BDN dell’Anagrafe Zootecnica e altre Banche Dati; progetto DGSANCO per l’interscambio di dati tra le banche dati nazionali dei bovini dei Paesi membri (BOVEX);
  • pubblicazione di statistiche e reportistica sui dati e integrazione con Web GIS;
  • realizzazione, manutenzione e adeguamento dell’applicativo web per la gestione dell’anagrafe canina per la Regione Molise, la Regione Sicilia e la Regione Calabria.

Il CSN è impegnato anche in attività di cooperazione internazionale per la predisposizione e installazione del sistema informativo dell’Anagrafe Zootecnica in Paesi extra comunitari (Europa dell’Est, Sud America, Africa).

 

Nel Portale del Sistema Informativo Veterinario (www.vetinfo.sanita.it), realizzato e gestito dal CSN, gli operatori dell’Anagrafe Zootecnica e le Autorità competenti, trovano il punto unico di accesso agli applicativi web per la gestione delle anagrafi delle diverse specie. Il CSN garantisce, per tutte le applicazioni e i sistemi informativi accessibili dal Portale, secondo le specifiche fornite dal Ministero della Salute e sulla base degli obblighi normativi vigenti, la gestione e il controllo degli accessi, il rilascio delle credenziali di accesso, la definizione dei profili applicativi e delle autorizzazioni per ciascun utente, la distribuzione delle Carte Nazionali dei Servizi, dei certificati di autenticazione digitale e/o di firma elettronica, la registrazione e la conservazione delle informazioni relative alle attività di inserimento, aggiornamento e cancellazione di dati effettuate dagli utenti.

 

Dal Portale è inoltre possibile l’accesso ad altri Sistemi Informativi, sviluppati e gestiti dal CSN, in collaborazione con il Dipartimento della Sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute del Ministero della Salute, strettamente integrati con l’Anagrafe Zootecnica, quali:

  • il Sistema Informativo per la gestione delle informazioni relative alle attività di profilassi negli allevamenti (SANAN);
  • il Sistema Informativo Nazionale Veterinario per la Sicurezza Alimentare (SINVSA), che include l’Anagrafe Nazionale degli Operatori del Settore Mangimi (OSM), l’Anagrafe Nazionale dei Trasportatori di Animali Vivi e la gestione dei dati (campionamento ed esiti) di differenti piani di controllo ufficiale;
  • Il Sistema Informativo per la gestione dei piani di controllo sul sistema di Identificazione e Registrazione degli animali (I&R), benessere, uso di sostanze vietate, sicurezza alimentare negli allevamenti zootecnici e per il controllo nelle stalle di sosta (Controlli);
  • il Prontuario Farmaceutico Veterinario Online, la "Banca Dati on-line dei riassunti delle caratteristiche dei prodotti medicinali veterinari";
  • Il Sistema Informativo Nazionale per la farmacosorveglianza: progetto ministeriale di sperimentazione (operativo in Abruzzo, Lombardia e dal 2016 anche in Piemonte), che ha come obiettivo la completa digitalizzazione della gestione dei medicinali veterinari, dalla prescrizione da parte del veterinario fino alla somministrazione agli animali, attraverso l’introduzione della ricetta veterinaria elettronica;
  • il Sistema Informativo per la rendicontazione alla Commissione Europea delle attività co-finanziate relative ai programmi di eradicazione e sorveglianza delle zoonosi (Rendicontazioni).

 

Per aiutare gli operatori del settore nella consultazione e nell'inserimento di informazioni nell’Anagrafe Zootecnica e negli altri Sistemi Informativi accessibili dal Portale del Sistema Informativo Veterinario, sono stati predisposti un call center e un help desk (8:00-20:00 dal lunedì al venerdì, 8:00-14:00 il sabato) al numero verde 800 08 22 80.

 
 
© IZSAM Ottobre 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

La gestione dei canili rifugio

In qualità di Centro di Referenza Nazionale IUVENE, l’Istituto organizza a Teramo un corso di formazione per identificare i requisiti, i processi gestionali e il corretto funzionamento dei canili, nel rispetto del benessere degli animali.

 

L'IZSAM all'Università di Pretoria, Sudafrica

Luigi Iannetti dell’Istituto e Clive Phillips dell’Università di Brisbane hanno tenuto lezioni nel corso di formazione sul benessere animale durante il trasporto, nell’ambito del Twinning OIE tra l’IZSAM e l’Università di Pretoria.

 

Transboundary Animal Diseases Diagnosis

FAO e International Atomic Energy Agency hanno organizzato un corso di formazione a Debre Zeyit, Etiopia, a cui ha partecipato in qualità di docente esperto di brucellosi Giuliano Garofolo dell’IZSAM.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: comunicazione@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670