Centro di Referenza Nazionale per l'Igiene urbana veterinaria e le emergenze non epidemiche

 
IUVENE

Il Centro di Referenza Nazionale per l'Igiene Urbana Veterinaria e le Emergenze Non Epidemiche (IUVENE) è stato istituito con Decreto del Ministro della Salute in data 19 marzo 2013 (Gazzetta Ufficiale del 16 agosto 2013).

 

Il Centro di Referenza ha i seguenti compiti:

  • creare un sistema strutturato e permanente di referenti all'interno dei singoli Istituti Zooprofilattici Sperimentali;
  • fornire assistenza tecnico-scientifica al Ministero della salute per l'elaborazione e l'attuazione di piani di controllo, sorveglianza e monitoraggio del randagismo canino e felino e mettere a punto manuali e procedure operative;
  • definire i programmi per le attività di sorveglianza e controllo degli organismi infestanti, d'interesse per la salute pubblica;
  • redigere piani di emergenza e i relativi manuali operativi con specifico riferimento alla sanità e benessere animale e alla sicurezza alimentare, nell'ambito delle competenze della sanità veterinaria;
  • mettere in atto ogni altra utile attività attinente l'igiene urbana veterinaria e le emergenze non epidemiche.

 

Il CRN ha inoltre il compito di predisporre programmi di formazione in igiene urbana veterinaria ed emergenze non epidemiche, rivolti agli operatori delle amministrazioni locali, ai veterinari delle Asl e libero-professionisti e ai volontari, capaci di rispondere alle richieste sempre diverse e crescenti in questo campo a livello nazionale e internazionale.

 
 
 
© IZSAM Ottobre 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

A Teramo per il Benessere Animale in Sudafrica

Con la visita formativa in Istituto di due ricercatori sudafricani si avvia alla conclusione il progetto di gemellaggio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Animale sul benessere animale tra l’IZSAM e l’Università di Pretoria.

 

Aqualife: ecosistemi dipendenti dalle acque sotterranee

Ricercatori dell’IZSAM hanno partecipato al Convegno conclusivo del progetto Aqualife, dove hanno presentato il poster “Chemical contamination within the water catchment area of the Aterno-Pescara: comparison between Macroinvertebrates and Fish”.

 

Forum Internazionale del Gran Sasso: dove il passato incontra il futuro

Esperti ricercatori dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise impegnati al Forum Internazionale del Gran Sasso in convegni multidisciplinari sui temi della nutrizione e delle strategie transfrontaliere.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670