Laboratorio di Referenza OIE per la Bluetongue

 

Nel 2005 l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” è stato riconosciuto Laboratorio di Referenza OIE per la Bluetongue, ottenendo così un ulteriore riconoscimento internazionale dall’elevato valore scientifico.

I Laboratori di Referenza OIE costituiscono una rete mondiale di laboratori con un alto livello di conoscenze tecnico-scientifiche, diffusa in tutti i continenti. Ognuno nel proprio ambito di competenza si impegna a soddisfare i requisiti ritenuti essenziali per un Laboratorio di referenza OIE.

Il laboratorio di Referenza OIE per la Bluetongue si impegna, tra l’altro, a:

  • utilizzare e promuovere l’uso di metodi diagnostici validati secondo gli standard definiti dall’OIE;
  • produrre e conservare, secondo gli standard OIE, materiale di riferimento specifico necessario per la diagnosi e il controllo della Bluetongue, ed eventualmente fornirlo ai Laboratori nazionali che ne facciano richiesta;
  • sviluppare, standardizzare e validare, secondo gli standard OIE, nuove procedure per la diagnosi e il controllo della Bluetongue;
  • fornire supporto diagnostico e tecnico-scientifico ad altri membri OIE;
  • condurre e coordinare studi scientifici e tecnici sulla Bluetongue in collaborazione con altri laboratori, centri e organizzazioni;
  • raccogliere, processare, analizzare e diffondere dati e informazioni epidemiologiche riguardanti la Bluetongue;
  • fornire, nell’ambito delle proprie competenze, formazione scientifica e tecnica a personale di altri stati membri OIE;
  • garantire buone pratiche di laboratorio, qualità e biosicurezza appropriate alla manipolazione del virus della Bluetongue e di materiale potenzialmente infetto;
  • organizzare e partecipare a eventi scientifici su mandato dell’OIE;
  • stabilire e mantenere una rete di collaborazione con gli altri Laboratori di Referenza OIE per la Bluetongue, e partecipare regolarmente a e organizzare circuiti diagnostici inter-laboratorio, anche con laboratori non-OIE, per testare e garantire l’accuratezza e l’uniformità dei risultati dei test utilizzati per la diagnosi di Bluetongue;
  • mettere a disposizione dell’OIE i propri esperti per eventuali consulenze.

 

 

 
 
© IZSAM Ottobre 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Career Day UNITE 2018: studenti e laureati incontrano l'Istituto

Il 6 dicembre, all’Università degli Studi di Teramo, si è tenuto il Career Day 2018: un momento di scambio e confronto tra aziende ed enti del territorio e di opportunità lavorativa per giovani studenti e laureati.

 

Scientometria: istruzioni per l’uso

Il 5 dicembre si è svolto al CIFIV il seminario “Scientometria: istruzioni per l’uso” a cura del prof. Nicola Bernabò dell’Università degli Studi di Teramo, in collaborazione con l’Istituto, sulla base del “Progetto ScIento mtA” che ha l’obiettivo di supportare l’attività di ricerca.

 

L'Istituto in Sudafrica per rafforzare la partnership Italia-Africa

Il meeting è stato organizzato all’Università di Pretoria nell’ambito del network scientifico ERFAN, costituito a Teramo nel 2017, che raccoglie 17 Istituzioni veterinarie di 13 Paesi africani e 5 italiane.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670