La marea rossa nelle acque marine prospicienti la Torre di Cerrano

 
Marea rossa
Marea rossa

Il 19 febbraio 2009 dalla Riserva Naturale Regionale Calanchi di Atri (TE) del WWF è arrivata la segnalazione di una marea rossa nelle acque marine prospicienti la Torre di Cerrano a Pineto (TE).

Dai campioni prelevati, analizzati al microscopio rovesciato, è stata rilevata una fioritura algale di Noctiluca scintillans (Kofoid & Swezy, 1921) organismo di 1 mm di diametro, autotrofo/eterotrofo. La fioritura si manifesta durante il giorno con una forte tonalità di arancione mentre, durante la notte, gli organismi provocano fenomeni di fluorescenza.

 
 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

La tutela del benessere animale nell'emergenza Covid-19

L’IZSAM coordina la rete EmVetNet dell’OIE che ha attivato una piattaforma dedicata alla condivisione delle conoscenze e alla promozione dello scambio di informazioni tra esperti internazionali di benessere animale.

 

Covid-19: l’IZSAM sigla una convenzione con l’ATS di Bergamo

L’accordo sottoscritto dal DG Nicola D’Alterio e dal DG dell’ATS Massimo Giupponi prevede che l’Istituto realizzi per conto dell’ATS almeno 1.000 tamponi a settimana, garantendo la restituzione dell’esito entro 48 ore.

 

Revocata la zona rossa nella contrada Caldari

L’Ordinanza firmata dal Presidente della Regione Abruzzo è conseguente all’indagine epidemiologica, eseguita con il supporto dell’IZSAM su un campione significativo di popolazione, che ha rilevato un solo caso positivo nella contrada di Ortona (CH).

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670