La biodiversità del Parco del Gran Sasso e dei Monti della Laga

1° Classificato al XV Premio internazionale "G. Di Venanzo" - Sezione speciale "Il benessere degli animali" (promosso dall'Istituto G. Caporale e Vier Pfoten International)

 

Cortometraggio "La biodiversità del Parco del Gran sasso e Monti della Laga" che si è aggiudicato il Premio speciale "Istituto G. Caporale e Vier Pfoten International" per il benessere animale al   XV Premio internazionale della fotografia cinematografica "Gianni Di Venanzo" . Regista Fernando Di Fabrizio e autore delle riprese Alessandro Di Federico.

Motivazione del premio: "Per la sensibilità espressa nella propria opera cinematografica al tema del benessere degli animali, alla tutela e alla crescita umana verso il mondo animale".

Il cortometraggio, prodotto da L'Arca, evidenzia come la ricca varietà di specie vegetali ad animali conservati nel Parco potrà resistere alla minaccia della estinzione se le montagne e i suoi "abitanti" continueranno ad essere rispettati e tutelati.

Girato prevalentemente all'interno del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, nel Parco Nazionale d'Abruzzo e nella Riserva Naturale Regionale Lago di Penne, il documentario mostra la ricchezza e la capacità di convivenza della straordinaria flora e fauna dell'Appennino abruzzese.

 

Get the Flash Player to see this player.

 
 
© IZSAM Agosto 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Pubblicato il bando del X Premio Speciale IZSAM G. Caporale

La decima edizione del Premio per un filmato sulla relazione uomo-animale, nell’ambito del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo” è indirizzato agli studenti delle scuole italiane di ogni ordine e grado e delle Università.

 

Collaborazione con l'Università di Glasgow sulla Bluetongue

Il Centre for Virus Research dell’Università scozzese e l’IZSAM hanno sottoscritto un accordo quinquennale di collaborazione scientifica che ha portato a Teramo, per tre mesi, il veterinario patologo dott.ssa Vanessa Herder.

 

Benessere animale durante la macellazione di bovini, suini e ovini

Dal 19 al 22 febbraio si è svolto a Barcellona il primo dei 7 corsi di formazione, organizzato dall’IZSAM in partenariato con l’Università degli Studi di Milano, nell’ambito dell’Iniziativa “Better Training for Safer Food” della Commissione Europea.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670