L’Istituto in California alla GeoVet Conference

 

 

L’IZS dell’Abruzzo e del Molise ha preso parte alla Conferenza Internazionale GeoVet 2019 “Nuovi approcci spazio-temporali nell’era dei Big Data”, che si è tenuta dall’8 al 10 ottobre presso l’Università di Davis, in California.

 

GeoVet si svolge ogni 3 anni ed è l’unica conferenza interdisciplinare a carattere internazionale specializzata nell’epidemiologia spaziale e nell’applicazione della statistica e dei sistemi di informazione geografica (GIS) alla sanità animale, alla salute pubblica e alla sicurezza alimentare.

GeoVet 2019 si è concentrata in particolare sugli aspetti legati alla gestione dei dati che scaturiscono dalle nuove tecnologie (social network, smart farming, citizen science, nuovi dati satellitari), quindi sui relativi approcci metodologici e statistici. I partecipanti hanno discusso a lungo delle opportunità e delle sfide che l’analisi dei Big Data porterà nel prossimo futuro a supporto dei policy maker.

 

Gli esperti del reparto Scienze Statistiche e GIS dell’IZS dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale” hanno contribuito alla Conferenza con cinque presentazioni orali e un poster. La responsabile del reparto Annamaria Conte è stata invitata ad aprire i lavori con un intervento dal titolo “From pixels to knowledge”. Carla Ippoliti, Lara Savini, Luca Candeloro e Alessio Di Lorenzo hanno presentato lavori scientifici nelle sezioni “Operational GIS tools”, “Network analysis” e “Spatio-temporal surveillance and modeling”.

 

 

15 ottobre 2019 (MG)

 
Visualizza la galleria
 
 
 
© IZSAM Ottobre 2019
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Twinning OIE con l’Arabia Saudita

Tre ricercatori dell’Animal Resources Risk Assessment Division dell’Arabia Saudita si sono formati a Teramo sull’epidemiologia veterinaria, nell’ambito di un progetto di gemellaggio triennale finanziato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità Animale.

 

Visita Ambasciatore del Mozambico

César Francisco De Gouveia Júnior ha visitato l’Istituto di Teramo in occasione della cerimonia di chiusura del Twinning tra l’Instituto de Investigação Agrária de Moçambique e l’IZSAM, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo.

 

Granchio blu dell'Atlantico

Un esemplare femmina di Callinectes sapidus è stato rinvenuto sulla costa pescarese e consegnato all’IZSAM per l’identificazione. Si tratta di una specie aliena che può produrre effetti negativi come l’alterazione della biodiversità e l’introduzione di nuove patologie.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670