Centro di Referenza Nazionale per l'Igiene urbana veterinaria e le emergenze non epidemiche

 
IUVENE

Il Centro di Referenza Nazionale per l'Igiene Urbana Veterinaria e le Emergenze Non Epidemiche (IUVENE) è stato istituito con Decreto del Ministro della Salute in data 19 marzo 2013 (Gazzetta Ufficiale del 16 agosto 2013).

 

Il Centro di Referenza ha i seguenti compiti:

  • creare un sistema strutturato e permanente di referenti all'interno dei singoli Istituti Zooprofilattici Sperimentali;
  • fornire assistenza tecnico-scientifica al Ministero della salute per l'elaborazione e l'attuazione di piani di controllo, sorveglianza e monitoraggio del randagismo canino e felino e mettere a punto manuali e procedure operative;
  • definire i programmi per le attività di sorveglianza e controllo degli organismi infestanti, d'interesse per la salute pubblica;
  • redigere piani di emergenza e i relativi manuali operativi con specifico riferimento alla sanità e benessere animale e alla sicurezza alimentare, nell'ambito delle competenze della sanità veterinaria;
  • mettere in atto ogni altra utile attività attinente l'igiene urbana veterinaria e le emergenze non epidemiche.

 

Il CRN ha inoltre il compito di predisporre programmi di formazione in igiene urbana veterinaria ed emergenze non epidemiche, rivolti agli operatori delle amministrazioni locali, ai veterinari delle Asl e libero-professionisti e ai volontari, capaci di rispondere alle richieste sempre diverse e crescenti in questo campo a livello nazionale e internazionale.

 
 
 
© IZSAM Ottobre 2016
 
 
 
 
Notizie sull'argomento

Io e i miei amici animali, nella vita e nell'arte

L’Istituto ha collaborato al progetto “Io, noi e la natura” della Scuola dell’infanzia “Via Brigiotti” di San Nicolò a Tordino (TE) con un intervento incentrato sull’adozione di comportamenti consapevoli, sui diritti degli animali e sui doveri degli uomini nei loro confronti.

 

Visita delegazione Tunisia

Sei docenti di tre Università della Tunisia hanno visitato le strutture dell’Istituto nell’ambito di un progetto europeo dell’Università di Teramo, finalizzato a migliorare la qualità degli studi sull’alimentazione dell’Istruzione Superiore tunisina.

 

Il sistema agro-alimentare in Abruzzo

L’IZSAM ha relazionato sul patrimonio zootecnico e sulla produzione di alimenti di origine animale in Abruzzo, al convegno organizzato dal Polo di Innovazione Agroalimentare Agire che si è svolto il 5 febbraio all’Università di Teramo.

 

 
 
 
 

Istituto Zooprofilattico Sperimentale

dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

 

Campo Boario | 64100 TERAMO | ITALIA

Telefono 0039.0861.3321 | Fax 0039.0861.332251

e-mail: archivioeprotocollo@izs.it

Posta elettronica certificata: protocollo@pec.izs.it

Partita IVA: 00060330677

Codice Fiscale: 80006470670